2014 Riqualificazione del centro di Codroipo

 

Le più innovative esperienze di rigenerazione urbana, in Italia e in Europa, indicano che il recupero del patrimonio storico/architettonico, la ricucitura dei luoghi urbani, gli interventi di valorizzazione immobiliare e l’introduzione di una mixité funzionale nel tessuto edilizio, sono gli elementi chiave per creare valore aggiunto locale, incentivare gli investimenti pubblico-privati, elevare la qualità della vita dei residenti. Porre al centro della programmazione l’identità (riconoscibilità) e la fruibilità dei luoghi urbani primari, all’interno di un sistema di trasporti collettivi, aree pedonali, percorsi tematici e complementi d’arredo urbano ben armonizzati, ha permesso di trasformare l’immagine e l’economia di numerosi centri urbani, sia di piccole che di grandi dimensioni, attraendo funzioni pregiate e servizi.

Codroipo, centro istituzionale e ordinatore dell’Associazione intercomunale Medio Fiuli, situato sull’asse della Pontebbana in posizione strategica tra Pordenone e Udine, sede del polo culturale regionale di Villa Manin (frazione Passariano), attraverso il concorso di idee ha l’opportunità di compiere quel salto di qualità a cui ormai corrisponde per ruolo territoriale e densità demografica. Quello cioè di  passare dallo status di “paese” a ruolo di “città”, inserendo nel proprio disegno urbano elementi qualificanti, nei quali ri-conoscersi come collettività (valore simbolico), e come polo attrattore (spazi di aggregazione, socializzazione, scambio economico).

 

Sito del Comune: http://goo.gl/DAKOZy

Scrivono di Noi: Messaggero Veneto http://goo.gl/OFKTfd



I commenti sono chiusi.