“Ingegnere, forse ho fatto un acquisto incauto”

Alcune volte capita di ricevere richieste del tipo:

“Tu che sei Consulente CasaClima mi spieghi come mai il climatizzatore che ho installato consuma più di quello che mi è stato indicato dal rivenditore? E’ certificato CasaClima!”

La risposta che diamo in questi casi è questa:

“Quando al dottore dici che hai mal di testa, questo ti consiglia di passare da lui per controllare meglio la situazione. Anche per me è difficile comprendere tutti i dati al contorno senza vedere il contesto (l’edificio, l’oriantamento, la composizione delle stratigrafie ecc.) e le condizioni di utilizzo”
I soli dati della bolletta energetica non sono significativi ma è necessario un approfondimento dettagliato; a titolo esemplificativo e non esaustivo:

– tempi di utilizzo

– temperature medie

– eventuale utilizzo di FER (fonti energetiche rinnovabili)

ecc.

Si deve comprendere come per un tecnico è fondamentale non dire sciocchezze ma analizzare bene i dati al contorno e verificare le indicazioni dette.
Dietro al termine “verifica” si apre uno scenario di analisi e monitoraggio che è possibile effettuare ma richiede un impegno di tempo e risorse.

***

E’ qui necessario dare una indicazione pratica: se il singolo prodotto di per se è certificato CasaClima è possibile richiedere il certificato al rivenditore che è tenuto a fornirlo; difatti tutti i partner CasaClima DEVONO utilizzare la massima trasparenza nel contatto con i propri clienti.
La certificazione CasaClima è una cosa seria; nessuno può utilizzare il marchio, il logo o il nome senza che l’Agenzia abbia dato il suo benestare. Consiglio sempre di segnalare situazioni sospette all’Agenzia che potranno prendere provvedimenti in merito.
Prima dell’acquisto meglio verificare per evitare truffe.

 

 Revisione 01 – 20/05/2017

 

Preghiamo tutti i visitatori di voler segnalare eventuali problemi di visualizzazione, realizzazione, refusi o, semplicemente, di voler fornire consigli o critiche.

Potete usare la sezione Contatti oppure scrivere all’indirizzo email del sito.



I commenti sono chiusi.