F.A.Q.

Breve guida per chi cerca opportunità lavorative

Domenico Pepe on Gennaio 1, 2000

Ho pensato di dedicare questo post ai giovani studenti che ho avuto modo di conoscere, seguire ed apprezzare e che in questi giorni hanno concluso il proprio ciclo di studi:

Consiglio questo video perché raccoglie 8 cose da non fare quando si invia una mail per cercare lavoro.

8 Errori assolutamente da non fare quando mandi un curriculum

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1368897406511406&id=143703129030846

 

Aggiungo alcune mie considerazioni (forse sbagliate) ma che provengono dalla mia limitata esperienza personale.

Quando ci si propone per un lavoro non si puó pensare che il primo argomento di discussione possano essere le ferie…

Soprattutto se sarà un lavoro di “service” quindi a partita iva.

Il titolare di uno studio che vi darà spazio investirà del tempo nel formarvi: abbiate consapevolezza di quanto sia preziosa quella formazione…

Chi cerca un collaboratore vorrà avere accanto a sé una persona collaborativa, disponibile, attenta, veloce, capace… Il socio “capriccioso” che prende il 45% degli utili senza lavorare (pur offrendo servizi necessari peró, per lo piú, non direttamente connessi con l’attività) già c’é … Non ne serve un altro.

Se qualcuno cerca un aiuto sarà piú invogliato a collaborare con chi puó offrire una specializzazione particolare che egli non ha ma affine al campo di lavoro. Oltretutto: tutti non possono sapere tutto.

Quindi rispetta chi ti dà anche una sola possibilità: quella persona (se non é un eremita) potrà parlare bene di te nel suo giro di conoscenze e, prima poi, il raccolto si potrà tagliare dopo la semina…

Se ti si chiede una cosa che non sai fare, impegnati ad imparare a raggiungere l’obiettivo sfruttando le risorse a disposizione (corsi su YouTube, siti specializzati, libri ecc). Si proattivo nel risolvere i problemi.

Se cerchi delle informazioni sappi distinguere tra le differenti fonti.

Quali hanno piú valore? Potrai mai fidarti del sito cicciopasticcio.com? Forse é meglio incominciare a leggere le leggi in materia e le norme UNI inerenti alla’argomento?

 

Parla chiaro, con rispetto e, soprattutto, senza dare fregature… Non siamo tutti eremita…

 

Seguendo questi consigli non si apriranno i portoni d’oro e non verranno posati tappeti rossi; ma almeno, forse, si prenderà il meglio dalla vita per perseguire le passioni positive.

Revisione 01 – 30/09/2017

Preghiamo tutti i visitatori di voler segnalare eventuali problemi di visualizzazione, realizzazione, refusi o, semplicemente, di voler fornire consigli o critiche.

Potete usare la sezione Contatti oppure scrivere all’indirizzo email del sito.

AR ZH-CN NL EN FR DE IT PT RU ES