fbpx

Qual’è la relazione che intercorre tra EPD e la certificazione CAM richiesta dal 110%?

Domenico Pepe on Aprile 28, 2021

Negli scorsi giorni Ediltecnico ha pubblicato un interessante articolo sulla certificazione EPD per i materiali isolanti di cui presentiamo link alla fine dell’articolo.

Per l’accesso al SuperEcoBonus 110%, ormai è chiaro, i materiali isolanti devono essere certificati CAM.

Non tutti i materiali da costruzione ma solo i materiali isolanti.

Qui va fatta un’altra precisazione: non tutti i materiali isolanti ma solo quelli richiamati dal DM 11 ottobre 2017 al paragrafo 2.4.2.9 e sono:

  • cellulosa
  • lana di vetro
  • lana di roccia
  • perlite espansa
  • fibre di poliestere
  • polistirene espanso
  • polistirene estruso
  • poliuretano espanso
  • agglomerato di poliuretano
  • agglomerati di gomma
  • isolante riflettente in alluminio

Nella tabella è associata una quantità di materiale minimo riciclato.

La domanda successiva è: come verificare questa percentuale di riciclato?

Infatti proliferano loghi, realizzati dalle medesime aziende produttrici di materiali, che vorrebbero garantire il rispetto dei CAM.

Purtroppo in edilizia è sempre meglio diffidare andando a controllare alla fonte.

In questo caso è possibile verificare il rispetto dei CAM ottenendo una delle tre tipologie di certificazioni previste:

Tipo 1 – etichetta ambientale emessa tramite una verifica di ente terzo (non autoprodotta dall’azienda o da designer esterni); tra quelle valide ci sono:

  • ecolabel ue
  • natureplus
  • FSC-PEFC
  • Remade in italy
  • Plastica seconda vita

Già solo la presenza dell’etichetta (Remade in Italy e Plastica seconda vita) garantisce il rispetto dei CAM.

Tipo II – Autodichiarazione ambientale

Tipo III – in questo caso ricade proprio il documento EPD

Ecco la relazione che intercorre tra CAM e EPD: in quest’ultimo certificato, emesso da un ente di certificazione accreditato, si analizza tutto il ciclo di vita del materiale e nell’elaborato è presente l’indicazione di materiale riciclato. Purtroppo la posizione di questo dato all’interno del certificato non è mai la stessa e quindi è necessario andare alla ricerca.

L’articolo di Ediltecnico è intitolato “Certificazione EPD materiale isolante. Guida su come leggere il documento.

L’articolo è un richiamo al volume scritto con il Prof Massimo Rossetti dal titolo:

“Gli isolanti termici in edilizia”

Buona lettura

AR ZH-CN NL EN FR DE IT PT RU ES